giovedì 19 aprile 2012

Filetti di orata al limone con timo e origano



Domenica sera non avevo voglia di fare la solita orata al forno, avevo dei bei limoni, e le erbe aromatiche appena piantate sul terrazzino della cucina, perché non mettere insieme le cose per creare un bel piattino?

Ecco la ricetta …


Ingredienti

Ingredienti per due persone:

Due orate

 Un limone

* Rametti di origano e timo freschi

 Due cucchiai di farina

* Olio extravergine di oliva

* Uno spicchietto di aglio


La preparazione

Spremiamo un limone bello profumato e mettiamo da parte il succo.

Puliamo, sfilettiamo le due orate, stiamo attenti a levare le lische con una pinzetta da cucina e mettiamo da parte i filetti ottenuti.

In una padella facciamo rosolare appena uno spicchietto di aglio e olio extravergine di oliva, quando l’aglio si sarà appena dorato leviamolo e mettiamo i filetti di orata.


Lasciamo andare per qualche minuto a fuoco basso, quindi con l’aiuto di una palettina giriamo i filetti ed aggiungiamo parte del succo di limone, dopo pochi minuti, leviamo momentaneamente i filetti di orata, aggiungiamo la farina, il resto del succo di limone un po’ degli odori sminuzzati a mano ed eventualmente un goccio di acqua. Lasciamo andare per uno, due minuti.

Rimettiamo i filettini in padella, un paio di minuti e spegniamo.

Prepariamo il piatto  disponendo i filettini di orata, un po’ di cremina al limone che si sarà formato e i rametti di origano e timo fresco.

Il tocco in più?

Accompagnate questo piatto con degli agretti sbollentati per qualche minuto e conditi con un’emulsione di olio e limone, otterrete un piatto completo e saporito

3 commenti:

  1. :) grazie Franci e buona giornata

    RispondiElimina
  2. enrico e Adriana27 aprile 2012 19:30

    Anche questa è da "rubare"... EVVIVA la Fata !

    RispondiElimina