sabato 3 marzo 2012

Bruschetta, burrata, amore e fantasia


O come trovarsi un antipastino fatto senza nemmeno rendersene conto ...

Era la serata di San Valentino, mi erano arrivate delle romanticissime rose rosse e stavo preparando una cenetta per due. 

Avevo preparato i ravioloni romantici, un primo piatto che per complessità di sapori poteva essere perfettamente un piatto unico. Una volta finiti di farcire i ravioli mi rendo conto che mi è avanzato del ripieno a base di mozzarella di bufala e burrata ed ovviamente mi rifiutare di buttare quanto avanzato, per fortuna avevo anche il pane fresco ... sì proprio il mio famoso primo esperimento di pane di semola, a quel punto mi sono detta, perfetto si comincia la cena con una bruschetta.

Adesso cercherò di passare dal piatto uscito per caso ad una vera e propria ricetta, preparate il quaderno per gli appunti …


Ingredienti

* Una fetta di pane fresco di spessore di circa un centimetro per ogni invitato

* Pomodori datterino

 * Mozzarella di bufala

* Burrata

* Olio extravergine di oliva

La preparazione

Frulliamo grossolanamente la mozzarella e la burrata, tagliamo le fette di pane,i pomodori e condiamoli con un filo di olio extravergine di oliva e sale.

Inforniamo le fette di pane e facciamole dorare per qualche minuto, in questo potrebbe aiutarci spennellare il pane con dell’olio, ma io sinceramente non l’ho fatto, piuttosto alla fine della composizione aggiungiamo un filo di ottimo olio extravergine di oliva a crudo.

Quando le fette di pane saranno pronte, spalmiamoci sopra la burrata e la mozzarella di bufala e poniamo sopra a tutto i pomodorini, chi lo desidera può impreziosire il piatto con del sale nero.

Buona bruschetta …

1 commenti:

  1. Questa è veloce veloce e ... gustosa!

    RispondiElimina