venerdì 10 febbraio 2012

Involtini vegetariani


Quante volte siete stati al ristorante giapponese?

Non so a voi ma a me piace e l’idea di questo antipastino mi è venuta pensando proprio ai maki.
In questo caso abbiamo dei gustosi involtini, assolutamente vegetariani, leggeri ed allo stesso tempo gustosi.

Sono riuscita a stuzzicare la vostra curiosità?

Dai mettiamoci al lavoro



Ingredienti

Foglie di verza

100 gr di crescenza

100 gr di riso basmati

* Qualche pomodorino secco

Semi di papavero per decorare

La preparazione

Piatto sprint, fate pure partire il cronometro …

Cominciamo col mettere a bollire l’acqua per riso e per le foglie di verza.
Mentre si cuoce il riso, scottiamo le foglie di verza per qualche minuto, quindi mettiamole a perdere l’acqua.
Lavoriamo la crescenza con la forchetta per farla ammorbidire, quindi aggiungiamo il riso basmati cotto e amalgamiamo bene.

Prepariamo gli involtini adagiando sulla foglia di verza parte del composto di riso e crescenza, aggiungiamo un paio di pomodorini secchi sott’olio e arrotoliamo il tutto.

Una volta che tutti i rotolini saranno composti mettiamoli a riposare per qualche momento in frigo.

Prima di servire tagliamo a fette i rotolini, prepariamo il piatto decorando con dei semi di papavero .
Siamo pronti per andare in tavola, per chi lo desiderasse si può aggiungere un filo di olio extravergine di oliva o della glassa di aceto.


3 commenti:

  1. Sfiziosa e originale preparazione!
    E come si dice: " anche l'occhio vuole la sua parte"....
    E' stata appagante anche la presentazione.

    RispondiElimina
  2. Si, ci sei proprio riuscita a stuzzicarmi...grazie per questa ricettina che rifarò al più presto!!!!(ho ancora un pò di verza, tu guarda che combinazione!)
    ciao a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)
      poi fammi sapere ...
      buon pomeriggio

      Elimina